Totale (Tasse incl.): 0,00 €
  • Nuovo
Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020 TORMARESCA Vini Rosati 23,00 €
  • Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020 TORMARESCA Vini Rosati 23,00 €
  • Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020 TORMARESCA Vini Rosati 23,00 €
Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020
23,00 €
Ultimi 2 articoli
Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020
Un vino capace di mostrare il fascino dell’equilibrio nelle contrapposizioni. Un richiamo all’energia e alla bellezza degli elementi naturali che si unisce ad un animo straordinariamente elegante e aggraziato,


ANNATA: 2020
VOL: 0,75 lt
ALCOL: 12,5%
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

Add to wishlist

 

Pagamenti sicuri e certificati

 

Spedizione rapida e sicura in 24/48 ore

 

Spedizione tracciabile in tempo reale

Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020

Un vino capace di mostrare il fascino dell’equilibrio nelle contrapposizioni. Un richiamo all’energia e alla bellezza degli elementi naturali che si unisce ad un animo straordinariamente elegante e aggraziato,

 

 

ANNATA: 2020

VOL: 0,75 lt

ALCOL: 12,5%

 

STORIA TORMARESCA

DAL 1998, UN'IDEA DIVENTATA REALTÀ

  

“Data 1998 il nostro sbarco in terra di Puglia, con il sistema di vigne e cantine dell’azienda Tormaresca nella Murgia barese e nell’Alto Salento. Un’altra storia di redenzione di meravigliosi terroir. Forse, addirittura, la più importante. Nei grandi pianori del “tacco” d’Italia si fa vino dai tempi degli antichi romani. Anzi, quantitativamente, questa regione è stata a lungo, ancora pochi anni fa, la principale produttrice d’uva da vino della penisola. Si trattava , però, soprattutto di grappoli da esportazione, tagliati dai loro tralci e subito spediti nel resto d’Italia e del mondo per fare vini da tavola di altre cantine.

Se c’è un posto dove storicamente è nato vino di quantità, più che di qualità, è stato qui, fra l’Adriatico e lo Ionio. Le cose hanno iniziato a cambiare da pochissimi anni. Ora è in corso un grande Rinascimento dei terroir locali. Tutta la Puglia è percorsa da Vie del vino e punteggiata di nuove cantine all’avanguardia. Parliamo del risveglio del Primitivo, del Negroamaro, dell’Aglianico.. Oggi in questa regione ci sono venticinque vini DOC, perle di una stagione tutta nuova e fecondissima. Alla quale speravamo di dare il nostro contributo. E’ stato ancora una volta un viaggio in quei luoghi, a metà tra la vacanza e l’esplorazione, a farci comprendere le potenzialità di questa nuova frontiera meridionale.

Eravamo, come sempre, io e Cotarella, a metà degli anni Novanta. Sentii subito che qui c’erano uve antiche, risalenti addirittura alla Magna Grecia, che ancora dovevano sbocciare, enologicamente parlando. Se altrove, arrivando in una nuova zona vinicola, eravamo dovuti partire dalla selezione e rielaborazione delle viti e dei terreni, qui la situazione era molto diversa: le uve erano splendide, i terreni perfetti, ma si sentiva la mancanza, a mio parere, di strutture e procedure moderne orientate alla qualità

E’ nata così la Cantina di Masseria Maime, in attività dal 2009. Modernissima, concepita secondo le più recenti dottrine sulla vinificazione da Renzo Cotarella, tuttavia circondata da campi, boschi e ulivi secolari. E abbiamo lavorato anche sul marketing, con piccole idee come il Fichimori, che si propone di creare la nuova tradizione del rosso bevuto freddo. O con un olio extravergine d’oliva a base di due varietà pugliesi: la Cellina e la Coratina.”
(Piero Antinori, Il profumo del Chianti – Storia di una famiglia di vinattieri, Mondadori – 2011)

 

TORMARESCA
01233
2 Articoli

Riferimenti Specifici

Opinioni

Scrivi la tua opinione

Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020

Tormaresca Furia Rosato IGT Salento 2020
Un vino capace di mostrare il fascino dell’equilibrio nelle contrapposizioni. Un richiamo all’energia e alla bellezza degli elementi naturali che si unisce ad un animo straordinariamente elegante e aggraziato,


ANNATA: 2020
VOL: 0,75 lt
ALCOL: 12,5%

Scrivi la tua opinione